Pagina Fan su Facebook del Club UNESCO di Foggia
Stati Twitter del Club UNESCO di Foggia
Album Flickr del Club UNESCO di Foggia
Canale YouTube del Club UNESCO di Foggia
Sei in: Home Page Attività Club Diritti Negati, Diritti Tutelati. .
FOGGIA - Cattedrale. MANFREDONIA - Castello Svevo Angioino. FOGGIA - Chiesa San Francesco Saverio. FOGGIA - Teatro Giordano.

Diritti Negati, Diritti Tutelati.

‘DIRITTI NEGATI, DIRITTI TUTELATI’. IL CLUB UNESCO DI FOGGIA APRE IL NUOVO ANNO SOCIALE CON UNO SQUARCIO SU UMANITA’ NEGATE, ATTRAVERSO L’INCONTRO TRA LA SOLIDARIETA’ ATTIVA E L’ARTE.

Diritti Negati, Diritti Tutelati.

“Diritti negati, Diritti tutelati” sono stati l’oggetto del convegno organizzato dal Club per l’UNESCO di Foggia in collaborazione con Fondazione Monti Uniti e Lions Club Foggia Host, alla vigilia della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Un evento che ha aperto il nuovo anno sociale del Club, in continuità di un progetto più ampio sui diritti dei minori partito l’anno scorso nelle scuole della città, come spiegato dalla presidentessa del Club per l’UNESCO di Foggia, Floredana Arnò. Moderati dal giornalista Micky de Finis, gli interventi dei relatori Giovanna Paolisso, componente della Commissione Famiglia dell’Ordine degli Avvocati di Foggia, Ines Panessa, psicologo clinico e forense, consulente tecnico del Tribunale di Foggia, Antonio Scopelliti, ginecologo responsabile dell’ambulatorio multietnico degli Ospedali Riuniti di Foggia, sono stati concentrati sul mancato rispetto dei diritti costituzionali fondamentali come quello alla salute con le donne vittime spesso inconsapevoli di quanto accade loro , allargando lo spettro alle altre problematiche sempre più diffuse ed allarmanti della nostra contemporaneità. Il numeroso pubblico presente è stato sensibilizzato sulla necessità di ascolto e attenzione nell’individuazione di campanelli d’allarme all’interno dei nuclei familiari, nel saper riconoscere un amore malato e predisporsi alla convinzione che le violenze sono eventi annunciati e non un frutto di raptus. Al termine del convegno l’apertura del vernissage della mostra di Antonio Natale intitolata Storie di rose, farfalle e silenzi”. Il talentuoso artista foggiano, che attualmente vive a Ginevra riconosciuto come “l’Artista delle Banconote” poichè è l’unico artista al mondo a dipingere su banconote fuori corso, vanta numerose mostre internazionali tra cui “Valori Migranti”, mostra che si è tenuta a New York nel 2007.

Galleria FacebookGalleria Fotografica (Facebook - link esterno).